Búsqueda de artículos para empresas

FAQ - Utilizzare la versione 6 dei prodotti aziendali ESET su macchine virtuali.

Problema

  • Installare Remote Administrator virtual appliance di ESET
     
  • Le best pratice per le soluzioni endpoint / server ESET su macchine virtuali (VMware, vSphere, Virtualbox ecc..)
     
  • Hypervisor supportato

 

Solution

  1. Come posso distribuire ESET Remote Administrator e le soluzioni endpoint / server ESET in un ambiente virtualizzato?

    ESET Remote Administrator (ERA) può essere installato in un ambiente virtuale utilizzando la stessa procedura che si usa quando si installa su un server fisico. Inoltre, ERA è disponibile per il download come file Open Virtualization Appliance (OVA). Questo file è un modello che contiene ERA pre-installato su un sistema operativo CentOS. Vedere i seguenti articoli per ulteriori informazioni su come installare ESET Remote Administrator:
     
  2.  Come posso distribuire ESET Remote Administrator e le soluzioni endpoint / server ESET in un ambiente virtualizzato?

    Quali ambienti virtuali e hypervisor sono supportati da ESET Remote Administrator?:

    • VMware ESXi 5.0 e successivi
    • VMware workstation 6.5 e successivi
    • VMware player
    • vSphere
    • Microsoft Hyper-V
    • Oracle Virtualbox

       
  3. Quali sono le best pratice per le soluzioni endpoint / server ESET installate su un client virtuale?

    3. Le soluzioni versione 6 di ESET endpoint / server sono ottimizzate per il funzionamento in ambienti virtualizzati e non richiedono alcuna personalizzazione per funzionare correttamente su un client virtuale. Nelle applicazioni in cui i prodotti ESET sono installati sia su un host fisico e sia in una macchina virtuale, alcuni file potrebbero essere sottoposti a scansione due volte, ma questo non dovrebbe tradursi in un effetto notevole sulle prestazioni del sistema.

      Per evitare un uso eccessivo utilizzo di risorse in un ambiente virtualizzato, si consiglia di installare i prodotti ESET sui computer client virtuali in piccole derivazioni. L'installazione di ESET su tutti i client virtuali in una sola volta si tradurrà in un gran numero di scansioni iniziali, che possono influenzare le prestazioni del computer host.

    Vedere le risorse disponibili di seguito per assicurarsi che la macchina virtuale soddisfi i requisiti minimi di sistema per ESET Remote Administrator e le soluzioni ESET soluzioni endpoint / server.

  4. Sto usando software dual-boot, come Mac Boot Camp o Parallels ho bisogno di licenze separate per il mio sistema operativo Mac e sistema operativo Windows?

    No, non è necessario l'acquisto di ESET Cyber ??Security / ESET Cyber ??Security Pro e di un prodotto ESET per Windows. È possibile estendere la protezione del prodotto ESET a un sistema operativo in parallelo sullo stesso computer.

     
  5. Cos'è ESET Shared cache locale e come posso usarlo con i miei prodotti ESET in un ambiente virtualizzato?

    ESET Shared cache locale è un programma di utilità che può essere installato nel vostro ambiente virtuale per aumentare in modo significativo le prestazioni dei prodotti ESET installati sulle macchine client virtualizzate. In ambienti virtualizzati, più computer sono spesso basati sulla stessa immagine. Ciò comporta un gran numero di file identici memorizzati su differenti macchine virtuali. ESET Shared cache locale controlla i file duplicati e registra i file che vengono dichiarati puliti dopo essere stati analizzati da un prodotto ESET. Una volta registrate, queste informazioni sono a disposizione di tutti i client in un ambiente virtuale che sono in comunicazione con ESET Shared cache locale. I file inalterati già rilevati come puliti non saranno esaminati da altri client.

    Per le istruzioni su come installare e configurare ESET Shared cache locale, consultare la Guida Utente di ESET Shared Local Cache.

     
  6. Ho installato ESET Rogue Detection Sensor nel mio ambiente virtuale, ma i computer non vengono rilevati—come posso risolvere questa problematica?

    Le versioni inziali di ESET Rogue Detection Sensor (RD Sensor) avevano un problema noto nel riconoscimento dei computer quando l'RD Sensor era installato su macchine virtuali. Questo problema è stato risolto nella versione 6.1.28 e successive di RD Sensor, rilasciata il 25 Febbraio 2015. Visita la pagina di download di ESET Rogue Detection Sensor per scaricare la versione più recente dell'RD Sensor.