Base de conocimiento ESET

Come aggiornare ESET 6.x Remote Administrator alla versione più recente

Problema

  • Aggiornamento ESET Remote Administrator (ERA) 6.x alla versione più recente

  • Eseguire l'attività di aggiornamento dei singoli componenti

  • Aggiornamento dei singoli componenti ERA (agent, server, proxy) alla versione più recente

  • Risolvere gli errori CReplectionModule aggiornando alla versione più recente

  • Eseguire l'attività di aggiornamento dei componenti

Solution

Utenti Linux: Aggiornamento ESET Remote Administrator (ERA) 6.x alla versione più recente su sistema operativo Linux.

Prerequisiti

Eseguire un backup completo della Remote Administrator ESET prima di procedere

  • Database:Per eseguire il back up consultare le istruzioni specifiche fornite dal produttore del software a seconda del tipo e della versione di database utilizzato.
  • Configurazione: Fare una copia del file Startupconfiguration.ini situato in C:\ProgramData\ESET\RemoteAdministrator\Server\EraServerApplicationData
  • Mobile Device Connector: Se si utilizza questo componente, fare una copia del file Startupconfiguration.ini situato in C:\ProgramData\ESET\RemoteAdministrator\MDMCore\Configuration.

 

  • È possibile utilizzare l'attività di aggiornamento per singoli componenti solo dalle seguenti versioni di ESET Remote Administrator:

    • 6.2.171.0
    • 6.1.444.0
    • 6.1.365.0
    • 6.1.265.0

Se non si ha installata una delle versioni sopra elencate (o se le stesse hanno problemi con l'attività di aggiornamento per singoli componenti), eseguire la procedura descritta nella         sezione eseguire un aggiornamento manuale dei singoli componenti di ERA Server e Web Console.

 

  • Nelle versioni 6.1 e 6.2 della ERA, l'attività di aggiornamento per singoli componenti non è supportato da alcuni sistemi operativi Linux.

    • SLES (SUSE Linux Enterprise Server) non supporta l'attività per l'aggiornamento dei singoli componenti durante l'aggiornamento della ERA 6.1 o 6.2. Nelle ultime versioni della ERA (6.3.x e versioni successive) invece l'attività è supportata da SLES.

Leggi come eseguire un aggiornamento manuale dei singoli componenti di ERA

Eseguire l'aggiornamento dei componenti da ERA Web Console

Componenti e criteri

Di seguito i passaggi per aggiornare i componenti di ERA (ERA Server, ERA Console) e di ESET Remote Administrator Agent (ERA Agent). Durante l'aggiornamento dalla 6.1.28 alla versione più recente, i vostri criteri verranno mantenuti.

I caratteri speciali possono causare il fallimento dell'aggiornamento

Se sono stati soddisfatti tutti i requisiti e l'aggiornamento alla versione più recente di ESET Remote Administrator (ERA) non va a buon fine, potrebbe dipendere dall'uso di caratteri speciali nella password ERA. Per risolvere questo problema, modificare la password ERA e tentare nuovamente l'aggiornamento.

  1. Aprire ESET Remote Administrator Console Web (ERA Web Console) nel browser Web ed eseguire il login. Come aprire ERA Web Console?

  2. Clicca su Adminitrator → Attività client, espandere ESET Remote Administrator, fare clic su Remote Administrator componenti di aggiornamento e quindi fare clic su Nuovo

    .

 

Figura 1-1

Clicca l'immagine per ingrandire in una nuova finestra

     3. Digitare un titolo per la vostra attività nel campo Nome e verificare che nel menù a cascata sia selezionato l'aggiornamento dei singoli componenti di Remote Administrator.

Figura 1-2

Clicca l'immagine per ingrandire in una nuova finestra

     4. Espandere la sezione Impostazioni, selezionare il consenso relativo all'accordo di licenza e quindi fare clic su seleziona Server

ESET Remote Administrator versione 6.2.11 e precedenti:

E' possibile aggiungere elementi dopo la creazione di una nuova attività, e dopo aver assegnato un nome alla stessa, come ad esempio inserire gruppi di lavoro o singoli client, selezionando Destinazione.

Figura 1-3

Clicca l'immagine per ingrandire in una nuova finestra

 

     5. Selezionare la versione ERA Server che verrà utilizzata e fare clic su OK.

Figura 1-4

Clicca l'immagine per ingrandire in una nuova finestra

     6. Premere su Fine una volta terminate le modifiche all'attività.

     7. Cliccare su Crea attivazione quando viene chiesto se si desidera aggiungere un'attivazione per l'attività. Per le istruzioni su come assegnare un'attivazione ad un'attività client, consultare il seguente articolo della knowledgebase ESET:

Come creare un'attivazione e aggiungere i computer di destinazione o i gruppi su cui eseguire un'attività client? (6.3)

 


Eseguire un aggiornamento manuale dei componenti dell'ERA Server e Web Console

È possibile utilizzare l'attività di aggiornamento dei componenti solo dalle seguenti versioni di ESET Remote Administrator:

  • 6.2.171.0
  • 6.1.444.0
  • 6.1.365.0
  • 6.1.265.0

Se si esegue l'aggiornamento da una versione della ERA inferiore a quelle sopra indicate, o si riscontrano problemi utilizzando l'attività di aggiornamento dei componenti, seguire le istruzioni riportate di seguito:

I.  Aggiornare ERA Server e Web Console

    1. Scaricare gli installatori necessari per la ERA 6 (server, agent, RDSensor e Web Console sono obbligatori. Scaricare altri installatori, se necessario).

Non rinominare i file di installazione .msi scaricati

  1. Arrestare il servizio Apache Tomcat. Raggiungere la directory %TOMCAT_HOME%\bin (il percorso potrebbe essere C:\Programmi\Apache Tomcat\Tomcat7\bin) e fare doppio clic su tomcat7w.exe.
     
  2. Eseguire il backup della cartella seguente e di tutto il suo contenuto:

    La certella di destinazione nei sistemia 32-bit sarà differente:

    Nei sistemi a 32 bit la cartella Program Files (x86) verrà denominata semplicemente Program files

    C:\Program Files (x86)\Apache Software Foundation\Tomcat 7.0\webapps\era
     

      4. Effettuare una copia del file EraWebServerConfig.properties che si trova nella seguente directory:

     C:\Program Files(x86)\Apache Software Foundation\Tomcat 7.0\webapps\era\WEB-INF\classes\sk\eset\era\g2webconsole\server\modules \config\EraWebServerConfig.properties

      5. Eliminare il contenuto della cartella Web Console (incluso il file era.war se presente) come anche la cartella stessa, contenuta nella seguente directory:

 

     C:\Program Files(x86)\Apache Software Foundation\Tomcat 7.0\webapps\era
 

       6. Nella cartella estratta, individuare il file era.war ed estrarlo (è possibile rinominare il file di era.zip, ma non è necessario per l'estrazione) nella seguente cartella::

     C:\Program Files (x86)\Apache Software Foundation\Tomcat 7.0\webapps\era

 

        7. Spostare il file di configurazione EraWebServerConfig.properties che è stato copiato nel passaggio 4, nella seguente directory:

C:\Program Files(x86)\ Apache Software Foundation\Tomcat 7.0\webapps\epoca\WEB-INF\ Classes\sk\ESET\\moduli epoca g2webconsole\server\\config

        8. Fare doppio clic su ERA Server.msi per eseguire il programma di installazione ERA Server.

        9. Specificare le impostazioni di connessione del database:

  • Se è stato installato utilizzando l'installatore all-in-one:

Selezionare MS SQL Server tramite l'autenticazione di Windows dal menu a cascata e selezionare Avanti.

  • Se è stato utilizzato un MS SQL Server / MySQL esistente:

Selezionare il tipo di connessione definito durante l'installazione. È richiesta una connessione al database come utente amministratore per la connessione al database ERA Server. Selezionare Avanti quando si è finito.

         10. Avviare il servizio Apache Tomcat e a seconda della configurazione del sistema, attendere fino a 40 secondi per l'avvio del servizio.

         11. Accedere ERA console Web al seguente indirizzo URL: https://<nome host>/ERAwebconsole (Come aprire ERA Web Console?).

         12. Continuare con la parte di seguito indicata per aggiornare gli altri componenti ERA.

II. Aggiornamento Altri componenti ERA

ESET Rogue Detection Sensor (Sensore RD): Per aggiornare il sensore RD, eseguire il file .msi di installazione (non ci sono parametri per l'installazione).

ESET Remote Administrator Agent (ERA Agent): i sono due metodi che possono essere utilizzati per aggiornare l'agent di ERA:

  1. Eseguire il file Agent.msi di installazione in locale su ciascun client.
     
  2. Creare un'attività di installazione dalla console Web.

Aggiornare l'agent dei client utilizzando il comando esegui attività client

  1. Creare nuovi gruppi dinamici basati sul sistema operativo, un gruppo di 32 bit e un altro a 64 bit. Procedere nel seguente modo:

    • Creare un modello per gruppo dinamico per i sistemi a 32 bit con i seguenti parametri:
      • Operazione "AND"
      • Aggiungi regola versione OS > piattaforma OS = (uguale) 32-bit
      • Aggiungi regola versione OS > tipo di OS contenente Windows
         
    • Creare un modello per gruppo dinamico per i sistemi a 64 bit con i seguenti parametri:
      • Operazione "AND"
      • Aggiungi regola versione OS > piattaforma OS = (uguale) 64-bit
      • Aggiungi regola versione OS > tipo di OS contenente Windows
    • Creare un gruppo dinamico basato sul modello a 32-bit che avete appena creato.

    • Creare un gruppo dinamico basato sul modello a 64-bit che avete appena creato.

  2.  Creare una nuova attività client per sistemi a 32 bit:
  • Nella sezione Base, selezionare Esegui comando da Attività del menu a cascata.
  • Nella sezione Obiettivi, selezionare il gruppo dinamico appena creato per i sistemi operativi a 32 bit.
  • Nella sezione Impostazioni, digitare il seguente comando nel campo dedicato ai parametri su riga di comando (sostituire il server di destinazione con il nome effettivo del server e readonlyshare con il nome di condivisione), ad esempio:

        msiexec /qn /i "\\SERVER\readonlyshare\Agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt

  • Esempio per quando si utilizza il pacchetto di installazione tramite HTTP:

    msiexec /qn /i "http://SERVER/share/Agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt

    msiexec /qn /i "http://repository.eset.com/v1/com/eset/apps/business/era/agent/v6/6.1.365.0/Agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt
     

     c. Creare una nuova attività client per sistemi a 64 bit:

Posizione file di rapporto ERA

Il file di rapporto ERA è visualizzabile in: %TEMP%; for example: C:\Windows\Temp\

Vedi anche posizione dei file di rapporto di tutti i componenti ERA nella guida all'utente ERA.

Il messaggio di errore "MainEngineThread is returning 1619" indica un pacchetto di installazione danneggiato che non può essere aperto.
 

  • Nella sezione Base, selezionare il comando Esegui da Attività del menu a cascata.
     
  • Nella sezione Obiettivi, selezionare il gruppo dinamico appena creato per i sistemi operativi a 64 bit.
     
  • Nella sezione Impostazioni, digitare il seguente comando nel campo dedicato ai parametri su riga di comando (sostituire il server di destinazione con il nome effettivo del server e readonlyshare con il nome di condivisione), ad esempio:

msiexec /qn /i "\\server\readonlyshare\Agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt


Esempio per quando si utilizza il pacchetto di installazione tramite HTTP:

msiexec /qn /i "http://SERVER/share/Agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt

msiexec /qn /i "http://repository.eset.com/v1/com/eset/apps/business/era/agent/v6/6.1.365.0/Agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt


         d. I dettagli sulla attività dei client possono essere visualizzate in Dettagli computer→Applicazioni installate. Ci sarà un breve lasso di tempo in cui due versioni distinte dell'agent saranno in esecuzione contemporaneamente su un singolo computer client, solo temporaneamente . Vedi Computer→applicazioni obsolete (espandere per mostrare detagli computer) per controllare lo stato dell'agent sui computer client. I dati di questo rapporto verranno aggiornati ogni ora.